Seleziona una pagina

L’installazione di nuove tende da sole e da interno è generalmente una delle tappe del processo di ristrutturazione di una casa. È incredibile, infatti, quanto il look di un’abitazione possa essere trasformato in meglio attraverso la scelta del giusto modello di tenda. Per quanto riguarda le tende da esterno, il criterio in grado di guidare il processo di selezione è senza dubbio la funzionalità. Le tende da sole, infatti, devono garantire la giusta protezione dai raggi UV, dimostrarsi resistenti agli agenti atmosferici, creare la zona d’ombra dell’estensione desiderata e proteggere da sguardi indiscreti il balcone, la veranda o una porzione di giardino.

Tende da sole e per interni: come scegliere il modello perfetto

Che siano a vela, a bracci, a caduta o ad attico, le tende da sole devono essere realizzate in tessuto resistente e di alta qualità. Per quanto riguarda il tipo di azionamento, si può scegliere tra la versione manuale e quella automatizzata, che assicura naturalmente una maggiore praticità. Nella selezione delle tende da interno la qualità dei tessuti rimane comunque importante, ma va di pari passo con l’aspetto puramente estetico. L’installazione dei tendaggi destinati a decorare le finestre di una stanza deve essere, infatti, in perfetta armonia con lo stile dominante dell’arredamento. Il rispetto dell’armonia generale può essere ottenuto anche attraverso la scelta di un particolare metodo di ancoraggio. Si può parlare cioè di tende a pacchetto, che imprimono un movimento verticale, di tende a binario, che vanno a creare un movimento orizzontale, e di tende a bastone, che si contraddistinguono per la presenza di un elemento in legno o in ferro allungato su cui scivolano gli anelli di ancoraggio.

Dovete ristrutturare casa e volete delle nuove tende e schermature solari? Fino a fine 2017 potete usufruire della detrazione fiscale al 65%!